La pelle al sole, come proteggerla?

Con l’estate arriva anche il dilemma di come prendersi cura della pelle al sole, quale prodotto scegliere e con quale fattore di protezione?  Alla fine dell’inverno la pelle è più delicata e indifesa, è consigliabile fare un minimo di preparazione, soprattutto per le pelli molto chiare per evitare scottature ed eritemi ma anche danni da fotoaging, ovvero invecchiamento solare fotoindotto.

Regole d’oro da seguire per una pelle sana

  1. Almeno un mese prima dell’esposizione al sole assumere degli integratori di betacarotene, che stimolano la produzione di melanina per un’abbronzatura dorata, le difese della pelle ed i meccanismi riparatori del danno causato da radicali liberi.
    Mantenere sempre un’alimentazione ricca di vitamine come A, C ed E, che troviamo in frutta e verdura di colore rosso arancio e verde intenso sono ottime fonti di beta-carotene precursore della vitamina A, mentre gli agrumi di vitamina C. La vitamina E si trova in maggiori concentrazioni negli oli vegetali, nelle noci e nei semi
  2. Idratare la pelle con creme poco grasse, che non impediscono la traspirazione trattenendo il calore nei tessuti.
  3. Non fare evaporare l’acqua di mare sulla pelle per evitare l’accumulo di microcristalli salini che, oltre a seccare la cute, formano piccoli specchi in grado di riflettere i raggi UV con più intensità, favorendo le scottature.

La pelle viene esposta al sole non solo in vacanza ma anche in città. La cura deve essere la stessa!
Stesse attenzioni anche in città: protezione solare media o alta, a seconda del fototipo, possono essere applicate sostituendo le creme abituali oppure utilizzare una crema viso che abbia fattore di protezione solare

Dopo una giornata al sole è necessario usare un prodotto doposole!
Idratazione, idratazione ed ancora idratazione prima di tutto! Usare prodotti calmanti e rinfrescanti alle prime esposizioni, prodotti elasticizzanti e nutrienti quando la pelle è già scura.

E nel caso di macchie della pelle causate dal sole, come si possono eliminare?

Le iperpigmentazioni compaiono come esito  dopo l’esposizione al sole senza adeguata cura o dopo una scottatura, ma anche se si prendono farmaci a base di estrogeni, antibiotici, alcuni antinfiammatori, se si usano cosmetici che contengono profumi o sostanze fotosensibilizzanti.
Al ritorno dalle vacanze quando non si è più’ abbronzati, a seconda del tipo di macchia, è possibile effettuare qualche trattamento depigmentante, che protrete decidere con il vostro Dermatologo e Medico estetico.
La Medicina estetica ci viene in aiuto anche per riparare una pelle troppo stressata dal sole grazie ad iniezioni di vitamine, Acido Ialuronico e Collagene. Con il Medico potrete decidere quale trattamento o filler è più adatto alle vostre esigenze

Con Alymed puoi prenderti cura della bellezza e salute della tua pelle anche durante la vacanza stessa! Scopri i vantaggi di una vacanza Alymed

Per la tua salute e benessere abbiamo selezionato i migliori specialisti

Con Alymed puoi richiedere un altro parere medico dettagliato e una valutazione della diagnosi e del trattamento.

Per Maggiori informazioni chiamaci allo 02.8355.6762 o compila il modulo qui sotto per essere ricontattato

Domande più frequenti


  • 2017 Copyright - MedVoyagers Italia Srl - PIVA IT087770250960 - Polizza Fondo di Garanzia n.6006000966/E